Il decalogo dell'Insulin Love And Care

IL DECALOGO dell'Insulin, Love and Care il nuovo modo di vedere il diabete e soprattutto di gestire il rapporto medico-paziente.

 

1. NON ESISTE UN DIABETE CATTIVO, MA UN DIABETE DIFFICILE DA GESTIRE. Il diabete non è solo un nemico da sconfiggere, ma può essere anche un amico esigente col quale imparare a convivere.

2. L'IMPORTANTE NON E' AVERE UNA VITA PERFETTAMENTE NORMALE, MA ESSERE POSITIVI. Affrontare il diabete con un sorriso aiuta. E, se presta anche attenzione, un paziente può fare quasi tutto quello che fanno i suoi amici.

3. SOPRA TUTTO L'AUTOCONTROLLO. E' importante che il ragazzo sia in grado di gestire il diabete da solo: questo lo renderà più responsabile.

4. NASCONDERE IL DIABETE NON SERVE A NIENTE. Il diabete non è una malattia da nascondere: parlarne con gli altri aiuta ad accettarlo e ad essere più sereni.

5. FALSIFICARE NON SERVE A NIENTE. Falsificare sembra una scorciatoia per stare meglio. Ma le bugie hanno le gambe corte. E, se proprio si deve, è meglio uno strappo alla regola una volta ogni tanto, ma alla luce del sole.

6. L'IMPORTANTE E' AVERE ACCANTO GENITORI SERENI. I genitori devono essere di supporto, ma non devono essere né troppo invadenti, né troppo protettivi.

7. INSEGNANTI ED EDUCATORI HANNO UN RUOLO IMPORTANTE. Le persone con cui il bambino o ragazzo passano parte del loro tempo non devono impedirgli di essere sé stesso: questo atteggiamento spesso aiuta il bambino solo a sentirsi “diverso”.

8. IL MEDICO NON E' SOLO UN MECCANICO DEL CORPO. Il medico non si prende cura semplicemente di una malattia, ma anche della persona, con tutte il suo carico di domande e paure, angosce e speranze.

9. MEGLIO IN COMPAGNIA… CHE SOLI (O MALE ACCOMPAGNATI). Affrontare la malattia in compagnia è sicuramente più semplice, aiuta a sentirsi meno solo, favorisce il confronto con chi condivide il tuo problema, aiuta a seguire meglio le regole imposte dalla malattia.

10. IL SIGNOR DIABETE PUO' ESSERE UN AMICO. Il diabete è anche un amico con cui parlare, confidarsi, raccontare le proprie cose. E se non si è così fortunati da riuscire a parlare con Signor Diabete, ci si può sempre rivolgere al proprio dottore.

Insulin Love & Care